Il tempo

Statua del Tempo di Giuseppe Benetti (1873), scultura nel Cimitero monumentale di Staglieno (Genova)

Il tempo filosofico

Il tempo è la dimensione impercettibile che ci permette di distinguere tra passato presente e futuro.

Come diceva il grande Albert Eistein

Quando un uomo siede vicino ad una ragazza carina per un’ora, sembra che sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa accesa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività. (Albert Einstein)


Il tempo si misura in secondi, minuti ore giorni anni.

Rispetto ad altre unità di misura che si basano sulla scala decimali ( siamo una speciea 10 dita),

Il tempo ha varie scale e di riferimento ma soprattutto rispetta i tempi della natura:

il giorno è il tempo intercorso  tra luce e notte ovvero il tempo che impiega la terra per girare su stessa,

la settimana corrisponde all’incirca ad una fase lunare,

il mese è il tempo che impiega la luna per girare intorno la terra comprende le quattro fasi lunari ,

l’anno è il tempo che impiega la terra per girare intorno al sole.

Il tempo dello storico

Ma il tempo è composto anche dai fatti che l’uomo svolge nella sua esistenza: l’insieme dei fatti significativi fanno la storia ovvero il cammino dell’uomo.

La Storia è un insieme di fatti che seguono un ordine cronologico, cioè legato al passare del tempo. I protagonisti della Storia sono gli uomini. Per ricostruire la Storia occorre seguire un metodo rigoroso e analizzare e studiare quello che resta del passato, cioè i reperti. Questi reperti sono una fonte di conoscenza, eccoperché sono chiamati fonti.

Il tempo dello storico è una rappresentazione narrativa in cui si intrecciano fatti dati eventi umani e riflessioni. Per fare ciò occorrono le periodizzazioni ovvero grandi raccolte di fatti che hannosconvolto in maniera particolare l’andamento delle società studiate.

I calendari

Altro elemento essenziale sono i calendari. Chi governa il tempo governa il mondo infatti l’attuale calendario fu proposto e approvato dal papa Gregorio XIII il cosiddetto calendario gregoriano.

Oggi il tempo scandisce ogni azione degli esseri viventi e tutto è legato al tempo. Anche le grandi narrazioni sono modificate poiché viviamo in un mondo dove tutte le ere e tutte le battaglie dell’uomo sono combinate tra loro in un caleidoscopio inimmaginabile.

Ma questa è una altra storia che tenderemo di raccontare prossimamente sempre su fatti di storia.

E tu cosa ne pensi della storia e della sua periodizzazione?

dici la tua opinione scrivici

[contact-form-7 id=”193″ title=”MODULO PENSACI”]

image_pdfimage_print

Author: Nunziante Splendore

Nunziante Splendore, sociologo, poeta, consultant e managment consulente di digital marketing e web marketing, vive a Vallo della Lucania Nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni Salerno. E' appassionato di storia e della infosfera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *